Sede

Via Vittorio Emanuele II, 62-64
50134 Firenze

Scrivici

info@toscanapromozione.it

PEC

toscanapromozione@postacert.toscana.it

TPT News

Al via la Bit 2024 di Toscana Promozione Turistica – GLi Ambiti Unesco si presentano

Alla Bit di Milano è in corso il primo appuntamento previsto nell’area incontri dello stand allestito da Toscana Promozione Turistica. Si tratta del panel dal titolo I siti Unesco si presentano, un’arena a disposizione degli Ambiti toscani nel cui territorio ricadono dotazioni patrimonio dell’Umanità.

Al panel stanno partecipando Laura Nencini, assessore di Vaglia, capofila per le Ville Medicee con un intervento dal titolo “Turismo slow nella Toscana de’ Medici – Cammini Medicei: alla scoperta delle ville storiche dei dintorni di Firenze”; il sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci, accompagnato dall’assessora e Carolina Taddei, con la presentazione “San Gimignano. Più di una storia”; Valentina De Pamphilis, referente tecnico del Sito Val d’Orcia con “Val d’Orcia Toscana ideale. Sostenibile, Straordinaria, Universale”; Raffaele Zortea del Parco di San Rossore e Mura di Pisa che ha presentato “Pisa città dei due siti Unesco: dalla Piazza dei Miracoli, con la novità delle Mura visitabili, alla natura del Parco di San Rossore”. Presenti, infine, Chiara Viappiani in rappresentanza della Riserva Biosfera tosco-emiliana. Gli interventi sono coordinati da Simone Marrucci.

Un giacimento complesso e diversificato, quello dei siti UNesco della Toscana, nel quale le meraviglie dell’arte e dell’architettura si alternano a preziosi paesaggi naturalistici. Beni patrimoniali, ambientali, ma anche immateriali e alcuni seriali, perché condivisi con altre regioni o Stati, ma non per questo meno unici.  

Sono 16 in totale i beni patrimonio dell’Umanità in Toscana, che per la prima volta si vuole valorizzare nella loro interezza, puntando a rafforzare il valore della varietà. E a costruire un ponte ideale di bellezza tra natura e cultura, tra uomo e territorio, tra materiale e immateriale, arte e artigianato, capace di tenere vivi gli ideali di armonia che sono la cifra del rinascimento toscano. 

Di Gabriele Benucci

4 Feb, 2024

Articoli correlati