Sede

Via Vittorio Emanuele II, 62-64
50134 Firenze

Scrivici

info@toscanapromozione.it

PEC

toscanapromozione@postacert.toscana.it

TPT News

Grand Départ & Firenze: una love story che rimarrà nella memoria del Tour de France e della Toscana

La 111ª edizione del Tour de France partirà da Firenze sabato 29 giugno 2024 come omaggio a Gino Bartali nello stesso anno del 110° anniversario della sua nascita.

Il campione nominato il Giusto tra le Nazioni, vincitore di due Tour del France, sarà in qualche modo presente tra gli spettatori di questo straordinario evento, magari dal Museo a lui intitolato, che vedrà passare la corsa più importante al mondo proprio da Ponte a Ema, proseguendo poi per Bagno a Ripoli, Pontassieve, Pelago, Rufina, Dicomano, San Godenzo fino al Valico Tre Faggi prima di sconfinare in Romagna.

La Toscana si appresta ad accogliere i professionisti del ciclismo, che nei giorni precedenti la partenza si alleneranno sui suggestivi itinerari della regione. Gli appassionati provenienti da ogni angolo del mondo si immergeranno nell’atmosfera unica delle settimane che precedono l’evento, partecipando a emozionanti anticipazioni e pedalando tra i paesaggi toscani, dal Mugello al Senese, dal Chianti alla Lucchesia. Appassionati di ciclismo, turisti e media resteranno ipnotizzati dalla scia gialla che sfilerà tra le strade di Firenze, tra l’architettura del Rinascimento che segnerà un’indimenticabile Grande Boucle.

“Il Tour è più di una gara, è la Francia” e quest’anno in Toscana il Tour sarà più di una gara, sarà una celebrazione della storia, della cultura e della passione per il ciclismo.

Le date del Tour de France:

Mercoledì 26 giugno: Apertura della reception e del centro stampa del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, l’Opera di Firenze.

Giovedì 27 giugno: Presentazione delle squadre del Tour de France 2024 da Palazzo Vecchio, sede del Comune di Firenze, al Piazzale Michelangelo.

Sabato 29 giugno: Tappa 1 Firenze > Rimini

 

Per il 2024 sono molteplici gli appuntamenti da segnare in agenda per vivere la Toscana a due ruote, sia da spettatore che da protagonista.

Tra gli eventi da non perdere per seguire i campioni del ciclismo il 2 marzo a Siena con Strade Bianche, il Giro d’Italia con le tappe di Lucca e Viareggio-Rapolano l’8 e il 9 maggio e la Coppa Sabatini il 12 settembre a Peccioli.

La Toscana ha innumerevoli eventi per confrontarsi con sé stessi e con itinerari, anche adrenalinici, per ogni tipologia di bicicletta. Per gli amanti della MTB il 17 marzo è imperdibile la Gran Fondo Castello di Monteriggioni.

L’Ardita, Eroica Montalcino, L’Intrepida e L’Eroica di Gaiole sono tra le ciclo storiche che raccontano una Toscana in bici che pedala lentamente su biciclette vintage e che crea un connubio con i sapori tipici regionali dei tipici ristori.

Per gli amanti del gravel si comincia con Gran Fondo Strade Bianche sullo stesso tracciato dei professionisti il giorno successivo ai campioni, NovaEroica a Buonconvento il 22 giugno e la Val d’Orcia Gravel il 20 ottobre.

La gravel è la protagonista di eventi che registrano sempre più iscritti e appassionati e che trovano nell’esperienza toscana emozioni uniche in sella alla propria bicicletta.

Tra eventi bikepacker e trail meritano un podio Unpaved Road a Punta Ala il 27-28 aprile, il Maremma Challenge il 18-21 maggio a Massa Marittima, il Tuscany Trail il 24 e 25 maggio che in dieci anni è diventato l’evento di riferimento in Italia e all’estero, Grinduro il 27-29 settembre a Massa Marittima che affianca le tappe in Germania, Pennsylvania, California, Francia e Giappone. Quest’anno al via la prima edizione del Francigena Bike Adventure per chiudere a settembre la selezione di eventi unsupported per ciclo viaggiatori.

Articoli correlati

La Toscana ospita la nona edizione dell’Oscar della bicicletta in qualità di vincitrice 2023. La proclamazione dei nuovi vincitori 2024 sabato 1° giugno al Teatro Boccherini di Lucca

La Toscana ospita la nona edizione dell’Oscar della bicicletta in qualità di vincitrice 2023. La proclamazione dei nuovi vincitori 2024 sabato 1° giugno al Teatro Boccherini di Lucca

Nel 2023 è stata la Toscana a vincere l’ambìto Green Road Award, l’Oscar della Bicicletta attribuito annualmente alle “vie verdi” delle regioni che promuovono la vacanza su due ruote con servizi mirati al turismo lento. Il prestigioso premio è stato attribuito alla...

leggi tutto