Sede

Via Vittorio Emanuele II, 62-64
50134 Firenze

Scrivici

info@toscanapromozione.it

PEC

toscanapromozione@postacert.toscana.it

TPT News

La Toscana alla bit 2023. Lunedì 13 febbraio la giornata degli accordi internazionali

Giornata clou per la Toscana alla BIT 2023 quella di lunedì 13 febbraio. Verranno infatti siglati quattro importanti accordi di collaborazione internazionale con agenzie di promozione turistica: 3 con regioni greche e uno con Gran Canaria. Sarà presente l’assessore regionale all’economia e al turismo Leonardo Marras e firmerà il direttore di Toscana Promozione Turistica Francesco Tapinassi. A siglare gli accordi greci sarà la rappresentante in Italia delle regioni Eleni Sarikosta alla presenza del Console greco a Milano, Nikolas Sakkaris e della Presidente della comunità ellenica Sofia Zafiropoulou. Per Gran Canaria firmerà l’accordo la responsabile della promozione turistica Pino Leon.

Alle 11.30 allo Stand dell’Ente delle regioni greche (Pad. 4) l’annuncio alla stampa della collaborazione tra Toscana Promozione Turistica e Macedonia centrale/Penisola Calcidica, Macedonia orientale/Tracia e Unione delle municipalità delle Isole Ionie con Cefalonia capofila.

Tra le regioni greche e Toscana Promozione Turistica verrà sottoscritto un programma di attività condivise per la valorizzazione congiunta del ricco patrimonio culturale Unesco e archeologico che le regioni condividono; la valorizzazione e salvaguardia del patrimonio naturale e del turismo sostenibile, considerando la dotazione paesaggistica, le ricche biodiversità terrestri e marine e la volontà comune di sostenere il turismo outdoor, percorsi cicloturistici, cammini, parchi e borghi; la valorizzazione di un turismo consapevole (mindfulness) per scoprire il piacere di ritrovare sé stessi tra percorsi in natura e meditazione; la valorizzazione del patrimonio enogastronomico, attento ai valori del territorio e alla qualità, considerando la lunga tradizione gastronomica e di produzioni autoctone vitivinicole e olivicole-olearie millenarie. Infine, per l’Unione delle municipalità delle Isole Ionie anche la valorizzazione congiunta dei luoghi del mito e del turismo femminile.

Durante la conferenza stampa verrà presentato un Simposio etrusco-ellenico  che si terrà allo stand della Toscana (ad ingresso su invito ). Quindi si racconteranno la Macedonia Centrale e Orientale che hanno in comune con la Toscana la vocazione al viaggio come esperienza di benessere interiore e fisico, archeologia e buona cucina. I rappresentanti istituzionali della Penisola Calcidica parleranno di Stagira, il sito archeologico della città natale di Aristotele, dove si terrà il primo simposio etrusco-ellenico il prossimo giugno. Le donne sono invece al centro del progetto “Benvenute”, che per l’occasione diventerà Benvenute… in Grecia. Sarà celebrata Maria Callas a 100 anni dalla nascita. Interverranno la presidente della comunità ellenica e il professor Giuseppe Zanetto, ordinario di letteratura greca all’università di Milano. Una soprano del Mascagni Festival di Livorno intonerà un’aria di Cavalleria Rusticana nel ruolo di Santuzza: quello di debutto della Divina nel ‘39.

Alle 12.45 allo stand della Toscana (Pad 3), il Simposio etrusco-ellenico (ingresso su invito) che avrà ancora al centro le donne. L’iniziativa sarà presentata da Eleni Sarikosta, delegata in Italia delle regioni greche, che introdurrà i suoi ospiti. La chef Yota Koufadaki, 70 anni, dirige uno storico ristorante (il Boukadoura) nella penisola Calcidica. È considerata una custode delle più antiche tradizioni culinarie elleniche e come interprete di ricette millenarie ha partecipato anche a Masterchef. Marina Galiatsatos è invece la produttrice di olio autoctono di Cefalonia, varietà Itaca Thiako, di omerica memoria. Infine, sarà presentato il Consorzio dei 6 vini autoctoni di Cefalonia di cui è presidente un’altra donna, Ioanna Charitou.

Per la Toscana, dialogheranno con le colleghe greche la Chef Mariella Lencioni, presidente dell’Associazione Cuochi di Lucca, che ha curato il menù “Etrusco” e Carlotta Pometti, dell’omonima azienda, chef e produttrice di olio EVO tra i Comuni di Trequanda e Asciano (Siena). Francesca Buonagurelli è invece dell’azienda Al Benefizio, prima agrichef toscana, produttrice in Garfagnana (Lucca) di miele di castagno d’altura, le cui proprietà vengono potenziate per essere conservate. Guido Cossu è presidente de Le Greppe del Giglio, una cooperativa che produce Ansonica. Si tratta del vitigno che seguiva l’espansione dei Greci nel Mediterraneo e ora coltivato in vigneti “eroici” su terrazzamenti. Infine, Francesco Carfagna dell’azienda Altura sempre dell’isola del Giglio, che ha recuperato in dieci anni quattro ettari di antichi terrazzamenti e rifatto a mano dieci chilometri di muretti a secco per riportare in produzione il tradizionale vino gigliese, l’Ansonaco.

Alle 15.30, allo stand della Toscana (Pad 3), ci sarà, infine, l’annuncio alla stampa dell’accordo di collaborazione turistica con Gran Canaria. Interverranno la referente per l’Italia Silvia Donatiello e la responsabile della promozione turistica di Gran Canaria, Pino Leon. La presentazione sarà seguita da un’insolita degustazione di rum delle Canarie, introdotta da Silvia Donatiello.

Tra Gran Canaria e Toscana Promozione Turistica verrà sottoscritto un programma di attività condivise per la valorizzazione congiunta dei rispettivi patrimoni che riguarda: la valorizzazione del ricco patrimonio culturale e artistico e in particolare archeologico; la valorizzazione e salvaguardia del patrimonio naturale considerando che Gran Canaria per metà del suo territorio è una Riserva della Biosfera, l’UNESCO l’ha dichiarata Patrimonio dell’Umanità per il valore unico del Paesaggio Culturale di Risco Caído e dei Monti Sacri di Gran Canaria e che in Toscana ci sono  tre biosfere  (Isole toscane  ,Riserva Selve Costiere e Appennino Tosco Emiliano)  2  geoparchi  ( Alpi Apuane e Colline Metallifere)  e la riserva di Sasso Fortino ,  tutti iscritti nella lista del patrimonio dell’umanità; valorizzazione di un turismo sostenibile, che privilegi le attività outdoor, che promuova percorsi cicloturistici e cammini, parchi e borghi, nella condivisione dei valori di sostenibilità promossi dalla rete europea NecStour; valorizzazione del patrimonio enogastronomico, attento ai valori del territorio e alla qualità.

Articoli correlati

Toscana Promozione Turistica a Talks per raccontare le best practice toscane nella sostenibilità. Il congresso organizzato a Milano dall’Ente Nazionale del Turismo spagnolo

Toscana Promozione Turistica a Talks per raccontare le best practice toscane nella sostenibilità. Il congresso organizzato a Milano dall’Ente Nazionale del Turismo spagnolo

Arriva oggi a Milano la prima edizione degli Spain Talks. Caring for the Future per celebrare l'eccellenza, la dedizione e l'innovazione dei protagonisti italiani che si sono distinti per il loro impegno a favore del turismo sostenibile. La Toscana – regione più...

leggi tutto
Cicloturismo, la Toscana a Becycle, dal 26 al 28 giugno alla Stazione Leopolda a Firenze. Toscana Promozione Turistica curerà il comitato scientifico per la parte cicloturismo e destinazioni

Cicloturismo, la Toscana a Becycle, dal 26 al 28 giugno alla Stazione Leopolda a Firenze. Toscana Promozione Turistica curerà il comitato scientifico per la parte cicloturismo e destinazioni

La Toscana delle due ruote a pedali, con le sue suggestive colline e città d’arte, con le sue leggende e i tanti campioni capaci di regalare emozioni e scrivere vere e proprie pagine di storia di questo sport. Ci sarà anche questo a Becycle, l’evento organizzato da...

leggi tutto