Outdoor on the Coast of Tuscany: al via un press tour internazionale in Costa di Toscana

9 giornalisti per 5 giorni scopriranno l'ampia offerta dei turismo outdoor della Costa di Toscana, tra Pisa e Forte dei Marmi, tra costa e territorio.

Da Pisa, tra le Alpi Apuane e il Tirreno, alla (ri)scoperta di un Versilia inedita “by fair mean”, attraverso la pratica, su tutto il territorio, di 16 attività outdoor differenti che collegano e identificano le varie località che i media coinvolti potranno apprezzare e far conoscere. E' questo, in estrema sintesi, il programma di Outdoor on the Coast of Tuscany, l'educ tour per la stampa che Toscana Promozione Turistica sta orgnizzando per far scoprire ai turisti italiani, russi, tedeschi, ungheresi, spagnoli, olandesi, irlandesi e francesi l'offerta turistia della Costa di Toscana.


L'arrivo dei 9 giornalisti coinvolti nel'iniziativa è previsto per il 29 maggio. Nella prima giornata si sposteranno tra Pisa, dove lo scrittore Sergio Costanzo li porterà alla scoperta degli aspetti più inediti della città, e il Parco Nazionale di San Rossore da cui, in bici e a cavallo, tra dune e mare, arriveranno fino al Lago di Massaciuccoli dove potranno vivere l'eccitante esperienza delle Dragoon Boat all'interno dell'oasi LIPU e visitare la casa di Puccini.


Il gruppo, poi si dividerà in più team: tre giornalisti seguiranno il coach Angelo Simone per una sessione di running sulla cima del Monte Pania della Croce; mentre altri due seguiranno la guida Davide Orlandi per una gioranta di trekking sul Monte Prana. Infine, quattro membri del tour, assieme alal guida Annalisa Piersigilli, si arrampicheranno e faranno rafting sulle Alpi Apuane e in Garfagnana.

L'ultimo giorno il gruppo di dedicherà al running, al surf e al SUP al Forte dei Marmi per poi salire al Passo Cipollario in bici. E, infine, lasciare la Costa di Toscana.