Turismo, prosegue il lavoro di #TuscanyTogether

Apprezzata l’iniziativa dei digital labs, una media di 450 utenti a laboratorio

Attuata attraverso l’attività di rete con gli operatori, e di raccordo con gli stakeholders, è stata molto apprezzata l’iniziativa dei “digital labs” organizzata da Toscana Promozione Turistica per mantenere il contatto con le realtà turistiche e proseguire il percorso di #TuscanyTogether. Due mesi di web conference mentre le iniziative di promozione, misurate sulle indicazioni tecniche dettate dalle prescrizioni sui protocolli di sicurezza, vengono riorganizzate per avere un’offerta dei servizi e una campagna di branding in linea con le disposizioni.

Gli operatori del settore hanno gradito i laboratori digitali con focus sui prodotti turistici ed una attività di co-progettazione, ma anche aspetti di promozione, approfondimenti sull’ecosistema digitale, strategie di marketing. 

450 la media degli utenti registrata durante i 13 laboratori digitali, utenti collegati da tutte le province della Toscana e anche da fuori regione. 

 Il sondaggio di gradimento, messo a disposizione degli utenti, ha rilevato un notevole apprezzamento sia per la scelta dell’argomento, i contenuti trattati, l’esposizione della presentazione e l’organizzazione generale.

Tra le categorie professionali che hanno seguito i laboratori si registrano gli operatori di strutture ricettive, seguiti da imprenditori e liberi professionisti ma anche amministratori pubblici e studenti.  L’ambito della ricettività il settore prevalente insieme a quello dei servizi turistici, seguiti da quello della pubblica amministrazione, consulenza e formazione.  

Toscana Promozione Turistica ha sviluppato questa fase di accompagnamento, attraverso una attività tecnica di coordinamento della filiera, per approfondire alcuni aspetti dell’offerta turistica e sta procedendo ad una riorganizzazione in base al nuovo scenario che si sta delineando, sia nel medio che nel lungo periodo. Questo impianto progettuale è propedeutico alla prima campagna di promozione della Toscana, il primo mercato a ripartire sarà infatti un mercato di prossimità.  

A questo lavoro si affianca la creazione di una pagina dedicata sulla situazione generata dal Coronavirus, sulle azioni da mettere in campo per il rilancio del settore, per tenere costantemente informati gli operatori, gli amministratori pubblici e tutti i partner. Tre sezioni relative al marketing e alla situazione sui principali mercati internazionali, le attività dell’unità di crisi e una sezione dedicata per la condivisione di analisi e informazioni.

Ufficio stampa toscana promozione turistica: Francesca Pinochi

T: 338 8569801 @: press@toscanapromozione.it