Slow Travel Fest di Monteriggioni 27, 28 e 29 settembre 2019

Giunge al quinto anno l’edizione Monteriggioni, il festival incentrato sulla cultura del cammino e sui cammini che si svolge dal 27 al 29 settembre in uno dei tratti più belli dell’antica Via Francigena.

La tre giorni, nata da un progetto di Regione Toscana e Toscana promozione Turistica e sostenuta dal Comune di Monteriggioni , propone un ampio ventaglio di incontri, spettacoli, escursioni da vivere appieno immersi nella natura di Monteriggioni, della Montagnola Senese e di tutta la Valdelsa .

Centro delle attività culturali del festival è il borgo monumentale di Abbadia a Isola che attualmente ospita uno dei più importanti ostelli di tutta la Francigena. Il chiostro è la cornice degli incontri culturali e degli spettacoli, che quest’anno vedono la presenza anche del cantautore Bobo Rondelli. Dal borgo è possibile intraprendere una grande varietà di itinerari: le proposte in programma permettono di scoprire il territorio francigeno e i boschi della Montagnola senese che nascondono tesori storico-artistici come l’Eremo di San Leonardo, il Canale del Granduca, la chiesa di San Lorenzo a Colle Ciupi, raggiungibili anche in Mountain Bike, e-bike e addirittura in footbike. Tappa obbligata sulla Francigena è il Castello di Monteriggioni, da attraversare da porta a porta, mentre possono riservare fresche sorprese i trekking fluviali e il rafting lungo il fiume Elsa, alla cui volta si parte da Colle Val d’Elsa. Appuntamento classico che inaugura il festival è la Francigena Welcome Walk, camminata lungo una delle tappe più belle di tutta l’antica via dei pellegrini, quella che collega San Gimignano e Monteriggioni.

Il programma in sintesi

  • Venerdì 27
    Perché non iniziare con un lungo trekking sulla Via Francigena da San Gimignano, Colle Val d’Elsa fino ad Abbadia a Isola? Ad accogliervi un bagno di campane tibetane al tramonto. Vi aspettiamo alla Cena nell’antica abbazia del 1001 d.C., buon cibo, birra artigianale e dj set.
    Poi il grande e attesissimo Bobo Rondelli in concerto.
  • Sabato 28
    Un giorno intero dedicato ai trekking e alle esperienze outdoor in tutta la Montagnola Senese e la Valdelsa, anche in notturna. Passeggiate teatrali con Shakespeare e non solo, anche freschi rafting nel fiume e pedalate in mountain bike.
    Nel borgo e nell’antico chiostro gli incontri, gli spettacoli teatrali, il concerto a quattro mani delle Mad Emoiselle Sarabande, il dj set di Ghiaccioli & Branzini e il finale movimentato dai ritmi e dalla voce di Sandro Joyeux.
  • Domenica 29
    Dall’alba al tramonto continuano i trekking e tour in bici immersi nella natura e nei boschi. In programma reading in cammino “accompagnati” da Thoreau e gli spettacoli con vista sulla Francigena. E dopo il cammino un buon ristoro domenicale. Gran finale con spettacolo di musica e avanspettacolo degli Hot Walz FM.

Per saperne di più: www.slowtravelfest.it

Leggi il Comunicato

Scarica il volantino: Flyer