Promozione Turistica: la Programmazione Operativa 2019

Le indicazioni contenute nei documenti strategici regionali di riferimento vanno nella direzione di una declinazione sempre più forte di una azione di sviluppo e quindi di promozione della destinazione attraverso gli strumenti Ambiti Territoriali e Prodotto Turistico Omogeneo costituiti in attuazione della legge regionale n. 86 del 20/12/2016 “Testo unico del sistema turistico regionale”.

L’azione promozionale per il 2019 risponderà quindi al duplice orientamento di promozione e sviluppo delle destinazioni in particolare quelle meno note ed accessibili ed all’effettuazione di azioni di comunicazione e marketing per la valorizzazione dei prodotti e dei territori e di azioni promozionali in attuazione di attività addizionali relative alle progettualità POR-FESR.

La sintesi si otterrà mediante la costruzione di progettualità che – attraverso gli ambiti territoriali – siano rivolte allo sviluppo delle destinazioni in senso ampio con coinvolgimento a cascata degli operatori economici in forma diretta o, preferibilmente, con modalità mediata da soggetti aggregatori costituiti ad hoc come manifestazione unitaria dei territori stessi e dei prodotti che ne sono espressione. Lo stimolo all’aggregazione da parte degli operatori dell’ambito ha l’obiettivo di costruire un’offerta integrata di prodotti turistici ed un gruppo di operatori che possano più efficacemente partecipare agli eventi promozionali in Italia e all’estero.

Per ciò che attiene le azioni promozionali, gli strumenti messi in campo spaziano da quelli più classici, a quelli che sfruttano le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie: scouting e targeting opportunità, eventi, fiere, matching BtoB e workshop, tools innovativi, azioni di comunicazione settoriale e di prodotto.

Per quanto riguarda le azioni mirate di comunicazione dell’offerta territoriale, l’azione di TPT si esplicherà curando in particolare il coordinamento con le attività della Fondazione sistema Toscana inerenti alla promozione dell’immagine complessiva delle risorse produttive e turistiche. Sarà inoltre attivato il necessario raccordo tra le azioni di comunicazione previste dal Programma operativo 2019 di Toscana Promozione Turistica e il Piano generale della comunicazione degli organi di governo della regione per l’anno 2019.

Attraverso gli Ambiti Territoriali e Prodotto Turistico Omogeneo si darà al contempo attuazione alle politiche di sviluppo previste per le Aree Interne. Un particolare impegno sarà rivolto al coinvolgimento dei territori “più deboli” e/o meno strutturati sotto il profilo dell’attrattività turistica.

I mercati e i prodotti turistici di riferimento dell’azione promozionale

Mercati (presidiati, sviluppati e testati dal 2016):

Principali mercati internazionali presidiati: Germania, Austria, Svizzera, Francia, Gran Bretagna, Benelux, Nord Europa e Nord America

Principali nuovi mercati sviluppati: Giappone, Area del Golfo, Brasile, Russia, Cina, Corea del sud

Principali mercati internazionali testati: Australia, Nuova Zelanda, Tailandia; Israele; Nigeria; Myanmar; Sud Africa.

Principali prodotti turistici:

  • Wedding;
  • MICE;
  • Tuscany Adventure Times;
  • Turismo Sportivo;
  • Etruschi Popolo Contemporaneo;
  • Via Francigena Toscana;
  • Itinerari d’autore;
  • Costa Toscana.

Il Programma Operativo 2019  è articolato in progettualità che rispondono alle 6 leve strategiche individuate nei documenti programmazione regionale di riferimento e di cui potete trovare il dettagli nell’articolo: Promozione Turistica: le strategie per il 2019

Leva strategica 1. Nuove regole per nuove strategie

Le attività con gli ambiti territoriali saranno rivolte allo sviluppo delle destinazioni in senso ampio con coinvolgimento a cascata degli operatori economici in forma diretta o, preferibilmente, con modalità mediata da soggetti aggregatori costituiti ad hoc come manifestazione unitaria dei territori stessi e dei prodotti che ne sono espressione. Lo stimolo all’aggregazione da parte degli operatori dell’ambito ha l’obiettivo di costruire un’offerta integrata di prodotti turistici ed un gruppo di operatori che possano più efficacemente partecipare agli eventi promozionali in Italia e all’estero.

Per quanto riguarda la promozione degli Ambiti convenzionati con TPT (ambiti territoriali e prodotti turistici omogenei con particolare attenzione alla Francigena e ai Cammini), questa si concretizzerà attraverso:

– Partecipazione a selezionate manifestazioni fieristiche di livello internazionale con organizzazione di eventi collaterali dedicati alla promozione delle specificità degli Ambiti in relazione ai prodotti e/o mercati interessati,

– Partecipazione agli eventi promozionali organizzati da TPT in Toscana, Buy Tuscany in ottobre a Firenze e Buy Tuscany on the road in primavera;

– Partecipazione a eventi BtoB organizzati da TPT su mercati esteri pertinenti con le specificità degli Ambiti;

– Campagne, educ. e press tour da mercati e per prodotti di interesse degli ambiti;

– Coinvolgimento in Progetti speciali quali Tuscany for Weddings, Itinerari d’Autore, Etruschi Popolo contemporaneo, Cantieri di Narrazione Identitaria,

– Azioni di marketing e comunicazione per l’immagine territoriale (es. Progetto Costa Toscana).

Leva strategica 2. Conoscere per programmare

Leva strategica 3. Accoglienza come segno distintivo

Leva strategica 4. Comunicare le identità

Per l’attuazione della leva n. 4 è previsto un mix di attività funzionale al raggiungimento degli obiettivi ed in particolare: attività di comunicazione finalizzate a sviluppare prioritariamente contenuti per il web attraverso iniziative quali blog tours e azioni di media mix (media relations e advertising on-line e off-line), azioni di promo-commercializzazione (workshop, BtoB, incontri sul territorio, seminari), azioni di co-marketing, partecipazione a eventi fieristici di rilievo internazionale, attività diversificate di destination marketing e di promo-commercializzazione.

Le attività si svolgeranno con il coinvolgimento degli Ambiti territoriali costituiti in attuazione della legge regionale n. 86 del 20/12/2016.

Per quanto riguarda le azioni mirate di comunicazione dell’offerta territoriale, l’azione di TPT si esplicherà curando in particolare il coordinamento con le attività della Fondazione sistema Toscana inerenti alla promozione dell’immagine complessiva delle risorse produttive e turistiche.

Attività di promozione collegate:

  • Buy Tuscany e Buy Tuscany on the road
  • Costa Toscana
  • Educational and Farm trip per Tour operator e Azioni di Incoming Press
  • Partecipazione a eventi fieristici internazionali,
  • Promozione delle manifestazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci
  • Versilia Yachting Rendez Vous
  • Vetrina Toscana

Leva strategica 5. Cura dei contenuti

Leva strategica 6. Ecosistemi digitali

Fiere & B2B

Di seguito l’elenco dei principali eventi internazionali – manifestazioni fieristiche, eventi BtoB (Workshop e Incoming) – che vedranno nel 2019 la partecipazione di operatori e territori toscani coordinati da Toscana Promozione Turistica.

Manifestazioni fieristiche:

  • Les Thermales, Parigi – gennaio
  • BIT , Milano – febbraio
  • FREE , Monaco di Baviera – febbraio
  • Travel Expo Australia, Sidney – febbraio
  • BTO, Firenze – marzo
  • ITB , Berlino – marzo
  • Imex Frankfurt, Francoforte – maggio
  • City Fair, Londra – giugno
  • IGTM, da definire – ottobre
  • Imex Las Vegas, Las Vegas – ottobre
  • TTG, Rimini – ottobre
  • SkiPass, Modena – novembre
  • WTM, Londra – novembre
  • ILTM, Cannes – dicembre

Eventi BtoB (Workshop e Incoming):

  • Roadshow Repubblica Ceca e Polonia – gennaio
  • Roadshow Nord-America (costa Est) – marzo
  • Roadshow Nord Europa – aprile
  • Buy Tuscany on the road, Costa degli Etruschi – maggio
  • Roadshow ex Repubbliche Sovietiche – settembre
  • Buy Tuscany, Firenze – ottobre
  • Global European Marketplace, Londra – novembre
  • Roadshow Nord-America (costa Ovest) – novembre

Notizia delle adesioni alle manifestazioni fieristiche e agli eventi B2B saranno puntualmente pubblicate sul sito di Toscana Promozione Turistica e diffuse attraverso la newsletter periodica dell’Agenzia.

Redazione
About Redazione 325 Articoli
TPT Magazine è il periodico di informazione dell'Agenzia regionale Toscana Promozione Turistica. Nato nel 2016 è TPT Magazine è una testata che si rivolge, principalmente, al trade turistico sia italiano che internazionale con aggiornamenti sui trend e le principali novità riguardanti il settore turismo e la promozione turistica in Toscana. TPT Magazine è a cura del settore IT & Comunicazione di Toscana Promozione Turistica.