Turismo-Avventura: annunciata alla ITB di Berlino l’AdventureWeek Tuscany

Un momento dell'AdvetureConnect Berlin di ATTA alla ITB 2017, durante il quale è stata annunciata la AdvetureWeek Tuscany.
Un momento dell'AdvetureConnect Berlin di ATTA alla ITB 2017, durante il quale è stata annunciata la AdvetureWeek Tuscany.
Print pagePDF pageEmail page

Opere d’arte incomparabili, meravigliosi paesaggi e aree naturali protette, un mare meraviglioso e numerosi piccoli borghi storici incantevoli. Questa è la Toscana che tutti conoscono, ma grazie alla nuova collaborazione tra Toscana Promozione Turistica e l’Adventure Travel Trade Association (ATTA), i viaggiatori di tutto il mondo potranno presto scoprire un altro lato di quella che è una delle destinazioni turistiche più rinomate d’Italia: il lato avventuroso.

Toscana Promozione Turistica e ATTA, leader globale nello sviluppo del turismo d’avventura responsabile, hanno stabilito infatti un accordo di lavoro di due anni per aiutare la Toscana a valorizzare e sviluppare questa particolare nicchia della sua offerta turistica, aiutando i tour operator internazionali e i turisti di tutto il mondo a scoprire i più nascosti e avventurosi aspetti della regione.  Per l’anno in corso, una delle attività principali previste dalla collaborazione tra Toscana Promozione Turistica e ATTA, sarà la AdventureWeek-Tuscany, annunciata oggi a Berlino durante la ITB e prevista per il prossimo settembre.

L’AdventureWeek è un evento dedicato al trade specializzato e pensato per portare i più importanti tour operator internazionali, gli agenti di viaggio e i giornalisti di settore in Toscana per un tour di scoperta (FAM Trip) che permetta loro di sperimentare in prima persona l’offerta di turismo avventura presente sul territorio regionale. Durante la AdventureWeek, inoltre, si terranno delle attività B2B con l’obiettivo di mettere in collegamento diretto i buyers, gli agenti e i giornalisti con gli operatori turistici toscani.

«La Toscana – ha spiegato Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica – è la prima regione italiana a diventare un membro attivo di ATTA  e ad intraprendere un’iniziativa di questo genere con il trade internazionale del turismo d’avventura. Si tratta di una scelta strategica per essere a stretto contatto con i leader di un segmento turistico che è tra i più attenti alla crescita responsabile. Nel settore del turismo-avventura, la Toscana non è ancora molto conosciuta, ma abbiamo ampi margini di crescita, soprattutto nelle comunità rurali di tutta la Toscana. Lavoreremo insieme per avere, anche in questo segmento d’offerta, il giusto posizionamento sulla scena internazionale».

Dal Parapendio al paracadutismo, passando per Kayak e Rafting fino allo Scuba diving, sono tantissime, infatti, le proposte di turismo d’avventura presenti sul territorio e su cui può già scommettere la Toscana. E uno degli obiettivi principali alla base della collaborazione per la AdventureWeek del prossimo settembre sarà, sia per Toscana Promozione Turistica che per ATTA, quello di creare insieme e far vivere ai buyer e ai giornalisti specializzati coinvolti, delle esperienze turistiche indimenticabili, così da metterli in grado di promuovere, vendere e raccontare al meglio quello che hanno vissuto durante il Fam Trip toscano.

«Il principale interesse di ATTA è quello di sostenere le comunità di tutto il mondo per offrire esperienze di viaggio che proteggono il capitale naturale e culturale e che creino valore economico condiviso – ha detto Chris Doyle, Executive Director-Europe di ATTA  – Con la Toscana, abbiamo la possibilità di focalizzare l’attenzione dei visitatori su delle esperienze di avventura eccezionali, il tutto mentre aiutiamo le comunità rurali a capitalizzare i vantaggi di uno dei settori turistici in più rapida crescita». Quello del turismo-avventura è, infatti, un segmento turistico che oggi vale, nel mondo, 300 miliardi di dollari.

I dettagli e il programma della AdventureWeek Tuscany oltre ai prossimi eventi previsti dall’accordo tra Toscana Promozione Turistica e ATTA, saranno presentati il 3 aprile prossimo alla BIT di Milano.

Redazione
About Redazione 95 Articoli
TPT Magazine è il periodico di informazione dell'Agenzia regionale Toscana Promozione Turistica. Nato nel 2016 è TPT Magazine è una testata che si rivolge, principalmente, al trade turistico sia italiano che internazionale con aggiornamenti sui trend e le principali novità riguardanti il settore turismo e la promozione turistica in Toscana. TPT Magazine è a cura del settore IT & Comunicazione di Toscana Promozione Turistica.