Ciao Alberto!

Caro Alberto,

cerchiamo di essere anche oggi coraggiosi come tu ci volevi e dirti due parole.

Tu lo sai che sei una parte importante di noi che fai parte della nostra famiglia
ed è semplicemente per questo che siamo ancor più vicini ai tuoi cari
a tua moglie e ai tuoi figli che abbiamo sentito sempre anche un po’ nostri
come accade in una famiglia e fra amici quando ci si vuol bene.

Tu sei parte di noi
della famiglia di Toscana Promozione Turistica,
che hai guidato con tanto impegno,
sei parte della grande famiglia del turismo,
alla quale hai regalato tutto il tuo entusiasmo e la tua competenza,
sei parte della grande famiglia allargata di tutte quelle persone che lavorano e
vivono con passione, e determinazione,
mettendo intelligenza e creatività al servizio degli altri.

Ci piace pensarti ora in esplorazione di nuovi mondi, come piaceva a te.

Sarai sempre nel nostro cuore
e nel cuore delle persone che ti hanno amato e apprezzato.

E ti penseremo ogni volta che avremo dei dubbi

E allora, pensando a te, troveremo la forza, la giusta via da intraprendere, la
nuova sfida da affrontare.

Una cosa è certa: ci mancherai moltissimo

ca va sans dire

Ciao Alberto!

 

Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica, ci ha lasciato improvvisamente all’età di 47 anni il 23 novembre 2018 e questo è il saluto che noi dipendenti gli  abbiamo dedicato. Su Alberto Peruzzini, in questi giorni è stato detto davvero tanto. La sua preparazione, le sue visioni sul turismo, sempre un passo avanti. La sua cordialità, disponibilità, capacità di affrontare situazioni difficili mantenendo sempre dritto il timone verso l’obbiettivo. 

Come direttore di Toscana Promozione Turistica è riuscito ad essere sempre presente nei contesti istituzionali dove nascono le strategie più importanti per il turismo senza perdere mai il contatto con gli operatori, con gli imprenditori, con i territori toscani.

Noi, che ci abbiamo lavorato accanto, possiamo dirvi che è stata anche una bellissima persona. Nonostante i suoi mille impegni non ha mai trascurato il rapporto con i suoi collaboratori. Lo ha fatto con autorevolezza, avendo sempre a cuore la missione dell’Agenzia, ma con grande umanità, con una costante attenzione verso le persone.

Alberto ci ha dato tanto. Ha fatto crescere professionalmente ciascuno di noi. Ci ha guidato grazie alla sua competenza, alla sua passione. Ci ha dato il coraggio di cambiare quando è stato necessario, la forza di affrontare nuove sfide.

Ma noi siamo addolorati e non riusciamo a farcene una ragione perché abbiamo perso un amico al quale tutti vogliamo un gran bene.

Alberto era nato a Pesaro nel 1971. Specializzato in sviluppo e gestione dei servizi turistici, dal 2010 al 2015 è stato dirigente del settore turismo dell’Agenzia di promozione turistica della Regione Toscana, divenendone direttore nel 2016, quando l’agenzia ha assunto il nome di Toscana Promozione Turistica. Ha creato e coordinato il Network turistico Città d’Arte della Pianura Padana ed è stato direttore dell’Apt di Prato (2000-2010).

Toscana Promozione Turistica
About Toscana Promozione Turistica 1 Articolo
Istituita con la L.R. 22/2016 è ufficialmente operativa dal 1° aprile 2016, l'Agenzia ha il compito di lavorare al fianco dei territori per la costruzione e la promozione delle destinazioni e dei prodotti turistici territoriali che compongono l’offerta regionale.