WTM 2017: la Toscana e Montecatini seducono il mondo dell’Adventure Travel

Chris Doyle, Executive Director-Europe di ATTA Europe, dal palco dell'AdventureConnect al WTM di Londra mentre illustra la prossima edizione del Adventure Travel World Summit
Chris Doyle, Executive Director-Europe di ATTA Europe, dal palco dell'AdventureConnect al WTM di Londra mentre illustra la prossima edizione del Adventure Travel World Summit
Print pagePDF pageEmail page

Sulla scia del successo del Adventure Travel World Summit 2017 tenutosi il mese scorso a Salta, in Argentina, l’Adventure Travel Association (ATTA) sta già preparando l’edizione 2018 del vertice mondiale dell’Adventure Travel Industry, che si terrà dal 15 al 18 ottobre a Montecatini Terme, in Toscana. La notizia sulla location del Summit 2018, data a sorpresa dopo la chiusura di una sessione plenaria a Salta, è stata rilanciata ieri da Londra, in occasione dell’ AdventureConnect: World Travel Market London alla WTM 2017 durante il quale Chris Doyle, Executive Director-Europe di ATTA Europe, dal palco dell’AdventureConnect al WTM di Londra dal quale Chris Doyle, Executive Director-Europe di ATTA Europe, ha messo in evidenza  anche sottolineato l’incredibile appeal che la nostra regione sta avendo tra i membri del Network ATTA.

Da quando è stata annunciata la location dell’Adventure Travel World Summit 2018, infatti, ATTA  ha visto un aumento senza precedenti di interesse precoce per l’evento del prossimo anno e già la metà delle tavoli del Marketplace – l’appuntamento B2B del Summit – sono state acquistate e quasi 100 delegati hanno già confermato la loro presenza. Un’entusiasmo, quello registrato tra i membri della Adventure Travel Association, condiviso anche dai vertici di Toscana Promozione Turistica.

«Siamo estremamente entusiasti di ospitare l’Adventure Travel World Summit 2018 e di vedere come il mondo reagirà a questo nuovo e avventuroso aspetto della Toscana – ha dichiarato Alberto Peruzzini, direttore dell’Agenzia regionale – Il turismo avventura, infatti, ci porta su sentieri ancora poco battuti della nostra Regione ma altrettanto ricchi d’interesse. Siamo sicuri che questo progetto permetterà anche di far conoscere al mondo l’attenzione che la Toscana ha da sempre nei confronti dello sviluppo sostenibile».

Lo staff di Toscana Promozione Turistica sta già sviluppando più di 20 itinerari per i delegati di Summit per far conoscere loro il lato più avventuroso della regione, con attività come rafting, vela, arrampicata, immersioni, birdwatching, trekking, canyoning e altro ancora.

Redazione
About Redazione 182 Articoli

TPT Magazine è il periodico di informazione dell’Agenzia regionale Toscana Promozione Turistica. Nato nel 2016 è TPT Magazine è una testata che si rivolge, principalmente, al trade turistico sia italiano che internazionale con aggiornamenti sui trend e le principali novità riguardanti il settore turismo e la promozione turistica in Toscana. TPT Magazine è a cura del settore IT & Comunicazione di Toscana Promozione Turistica.