ECOSISTEMI DIGITALI 2016

Strategie, infrastrutture e strumenti digitali per il Turismo della Destinazione Italia

SCOPRI DI PIÙ SULLA 1ª EDIZIONE

ESPERTI COINVOLTI

TAVOLI DI LAVORO

TEMI CHIAVE

AZIONI CONCRETE DEFINITE

Parte da Firenze lo sviluppo digitale del Turismo

120 esperti di turismo, comunicazione e marketing online, arrivati da tutta Italia a Firenze per confrontarsi su 3 temi chiave: Da Digitale a Ecosistemi turistici digitali; Big Data e intelligenza artificiale e Co-creazione della strategia di promozione turistica digitale. 12 tavoli di lavoro e una mattinata per definire 36 azioni per lo sviluppo della digitalizzazione nella promozione turistica della Destinazione Italia sotto la guida esperta di Rodolfo Baggio, coordinatore dell’area Sistemi Informativi e Tecnologie di Comunicazione dell’Università Bocconi; Euro Beinat, professore di Geoinformatica dell’Università di Salisburgo e Pierluigi Sacco, professore di Economia della Cultura alla IULM. Questo, in estrema sintesi Ecosistemi Digitali, l’evento promosso dal Ministero dei Beni Culturali e Turismo, Ministero allo Sviluppo Economico e Regioni italiane; sviluppato assieme alla Regione Toscana e a Toscana Promozione Turistica e progettato da Laborplay, start-up innovativa e spin-off dell’Università degli Studi di Firenze che opera nel campo della gamification dei processi organizzativi. Obiettivo dell’incontro: dettare le priorità per lo digitalizzazione della Destinazione Italia.

I RISULTATI DELL'EDIZIONE 2016

Da Digitale a Ecosistemi turistici digitali

Dalle scelte e dal dibattito è emerso che per la costruzione di un ecosistema digitale turistico non si può prescindere dal condividere dei protocolli e dei linguaggi comuni e dallo stabilire linee guida per l’interoperabilità.

Coordinatore: Rodolfo Baggio

Big Data e intelligenza artificiale

Dalle scelte e dal dibattito della seconda sessione, su big data e intelligenza artificiale, emerge che non si può prescindere dal trattare l’argomento dell’#analisi dei comportamenti turistici

Coordinatore: Euro Beinat

Co-creazione della strategia di promozione turistica digitale

Dalle scelte e dal dibattito della terza sessione, su co-creazione della strategia di promozione turistica digitale, emerge che non si può prescindere dal trattare l’argomento dei #sistemi di promozione turistica digitale.

Coordinatore: Pierluigi Sacco

La Top 10 delle azioni definite dai 120 esperti italiani

  1. Definire, approvare e condividere la Policy nazionale di gestione degli open data.
  2. Banche dati fruibili tra i vari attori territoriali
  3. Creazione di un mega socialwall per lo storytelling a più livelli
  4. Creazione di un kit di strumenti digitali open-source per la valutazione, misurazione e comparazione
  5. Realizzare uno strumento di condivisione, partendo dalla definizione di un vocabolario comune
  6. Censimento e condivisione delle best practices
  7. Sviluppare un sistema di porte di accesso al nostro Paese  in cui il turista entri in un ecosistema di servizi attraverso la creazione di una identità digitale
  8. Presidiare il sistema di narrazione del territorio mediante la creazione di un Social Media Team diffuso.
  9. analisi predittiva della domanda a cura dell’osservatorio nazionale
  10. Innovare la formazione degli operatori